lunedì 26 ottobre 2009

Un istantané de velours

un istantané de velours
Foto scattata con la mia defunta analogica, Londra, probabilmente estate del 2004.

"Ton message à la Grande Ourse
Et la trajectoire de la course
Un instantané de velours
Même s'il ne sert à rien va
Le vent l'emportera
Tout disparaîtra mais
Le vent nous portera"

Le vent nous portera, Noir Désir.

Studentessa pendolare di matematica che passa le sue giornate fra teoremi troppo astratti e treni troppo reali che prova a vedere sempre qualcosa di nuovo fuori dai finestrini con sempre qualcuno di nuovo accanto.

2 commenti:

  1. questo va diretto in "poeta incompresa".
    ort

    RispondiElimina
  2. oh però grazie per avermi messo tra i link!

    RispondiElimina